Una mostra al Museo Postale e Telegrafico della Mitteleuropa

Il Museo Postale e Telegrafico della Mitteleuropa di Trieste (in Piazza Vittorio Veneto 1) propone la rassegna “Il Lazzaretto Teresiano e lo sviluppo di Trieste al tempo degli Asburgo” che approfondisce con ricchezza di documentazione le vicende e la funzione del Lazzaretto Teresiano, sorto a Trieste e inaugurato il 31 luglio del 1769 per volontà e lungimirante visione di Maria Teresa d’Asburgo .L’importante struttura sanitaria era un mezzo di prevenzione per la peste e altre epidemie che periodicamente infestavano l'Europa. E non solo: l' imperatrice, potenziando il porto e le strutture commerciali, farà sì che la città di Trieste diventi un punto di snodo del commercio di transito e spedizione con il Levante, le Indie ma anche con tutti gli stati dell’Europa Centrale ed Orientale, il più grande porto  di tutto l’impero Asburgico. Le attrezzature portuali fatte costruire da Maria Teresa, rimarranno tali per circa un secolo, quando nel 1868, Francesco Giuseppe darà il via alla realizzazione dell’ampliamento delle strutture.

A dimostrazione di ciò, completa la mostra un’esposizione di cartoline d’epoca di fine Ottocento, che illustrano lo sviluppo della città, al tempo degli Asburgo.

Disponibile per i collezionisti l’annullo filatelico, a cura del circolo filatelico L. Kosir di Trieste, redatto in tre lingue (italiano, sloveno e tedesco).

La mostra è aperta sino al 15 luglio da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 13.00, il sabato dalle 9.00 alle 12.25.

Per info, tel.040/6764264.

 

 

Co-organizzatori


Con la partecipazione di








Sponsor


TOP