Mercantilismi, relazioni e pratiche. Domani al Magazzino delle Idee

Si apre domani, ore 15.30, al Magazzino delle Idee - dove si svolge la mostra dedicata a Maria Teresa e Trieste - il convegno internazionale Mercantilismi, relazioni e pratiche. Commercio attivo, Mercanti e Stato all'epoca di Maria Teresa d'Asburgo, organizzato dall'Università degli Studi di Trieste - Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali (DiSPeS). 

Il convegno, che proseguirà venerdì 20 ottobre a partire dalle ore 9.30, ospiterà studiosi provenienti dalle università di Galati-Danubio Meridionale, Bucarest, Parigi, Zagabria, Pisa, Venezia, Trento e Trieste.

IL PROGRAMMA

Sessione I

19 ottobre (15.30/ 18.30)

Da Trieste: tra Vienna, Levante e Mediterraneo

Presiede Sergio Zilli (Università degli Studi di Trieste)

  • Cristian Luca (Università del Danubio Meridionale di Galaţi/Istituto Romeno di Cultura e Ricerca Umanistica di Venezia), I traffici mercantili intercorsi tra Trieste e l’area del Danubio Meridionale e del littorale settentrionale del Mar Nero nell’ambito della politica economica viennese del secondo Settecento.
  • Mária Pakucs (senior researcher with the “Nicolae Iorga” Institute of History, Bucarest), Competition for imperial trading privileges in Transylvania during the reign of Maria Theresia.
  • David do Paço (Sciences Po, Paris), Cameralism in practice: the patronage of Ottoman traders under Marie-Theresa and Joseph II.
  • Ivana Jukić (University Department for Croatian Studies, University of Zagreb) Everyone is a merchant! The Austrian Mercantlism in Croatia 1720-1765: the attempts.

Sessione II

20 ottobre (9.30/12.30)

Da Trieste: tra Vienna, Ponente e Mediterraneo

Presiede Andrea Caracausi (Università degli studi di Pisa)

  • Antonio Trampus (Università Ca' Foscari, Venezia) Pour l'avancement de notre navigation et trafique: il negoziante Johann Georg Dumreicher e l'istituzione del consolato olandese a Trieste 1756-1761.
  • Antonella Alimento (Università degli Studi di Pisa) Tra aspirazioni imperiali e strategie imprenditoriali: il caso del trattato commerciale franco-austriaco (1756-1770).
  • Andrea Bonoldi (Dipartimento di Economia e Management, Università degli Studi di Trento) La difesa del privilegio. Iniziative di riforma e strategie mercantili in Tirolo nel periodo dell'assolutismo illuminato.
  • Daniele Andreozzi (Università degli Studi di Trieste) Tra Corte e mercanti. Interessi, politiche e pratiche commerciali nella crescita economica della Trieste teresiana.

Conclusioni Biagio Salvemini (Università degli Studi di Bari)

 

Co-organizzatori


Con la partecipazione di








Sponsor


TOP