Milano, una scelta non casuale

La scelta di Milano per la presentazione di Una Donna è Trieste e della mostra Maria Teresa e Trieste dopo quella a Vienna, non è casuale o legata solo all’importanza mediatica della città: è la sede in Italia più adatta per l’organizzazione di una conferenza stampa nel ricordo di una Sovrana che molto ha dato a Trieste, ma che ha lasciato importanti tracce anche a Milano, fra le quali ad esempio il catasto (teresiano), una vera e propria innovazione per l'epoca, i cui principi sono alla base del catasto attuale.

La conferenza stampa - al Consolato Generale della Repubblica d'Austria alle ore 11.00 - sarà aperta dai saluti del Console Generale della Repubblica d’Austria a Milano, Wolfgang Spadinger – presente anche il Console Onorario Friuli Venezia Giulia, Sabrina Strolego – e dall’intervento dell’Assessore al Lavoro, formazione, istruzione, pari opportunità, politiche giovanili, università e ricerca della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Loredana Panariti, componente del Comitato Scientifico della mostra. Seguiranno la presentazione della mostra “Maria Teresa e Trieste”, da parte del Direttore del Servizio di promozione, valorizzazione e sviluppo del territorio dell’ERPaC - Ente regionale per il patrimonio culturale del Friuli Venezia Giulia, Antonio Giusa, e del progetto “Una Donna è Trieste” a cura del Presidente di Promotrieste Umberto Malusà.
Concluderanno per Austria Turismo, l’addetta stampa per l’Italia Brigitte Resch con un intervento su “Maria Teresa, Passeggiate imperiali” e per PromoTurismoFVG, il Direttore Marketing Bruno Bertero, con un intervento dal titolo “Storia e cultura per la promozione turistica”.

 

Co-organizzatori


Con la partecipazione di








Sponsor


TOP