Le sete di Maria Teresa tra manifattura, commercio, arte

Il setificio è stato per secoli uno dei settori di punta dell’economia italiana, a partire dal medioevo e fino al secondo dopoguerra. In questo contesto si inserisce anche il caso dei territori sottoposti alla Casa d’Austria durante il regno di Maria Teresa. Di essi - mercoledì 13 dicembre, alle ore 18.00, al Magazzino delle Idee - si analizzeranno l’organizzazione produttiva e la capacità di inserirsi in circuiti di carattere internazionale. Il tutto verrà affrontato ponendo il caso oggetto d’analisi a confronto con altre realtà italiane ed europee anche nel suo trasformarsi da prodotto manifatturiero a oggetto d’arte.

Relatore sarà Edoardo Demo, professore associato di storia economica e coordinatore del dottorato di Storia Economica dell'Università degli Studi di Verona (in foto), che affronterà il tema dopo l'introduzione di Daniele Andreozzi (Università degli Studi di Trieste, membro del Comitato scientifico della mostra).

Co-organizzatori


Con la partecipazione di








Sponsor


TOP